Simone Giorgino

Simone Giorgino (1975) ha pubblicato tre raccolte di poesie: Venenum (con Michele Truglia e Luciano Pagano; Liberars, 2001), Asilo di mendicità (Besa, 2007) e Trobar leu (Spagine, 2016). Come saggista, oltre a vari contributi in riviste e miscellanee su scrittori italiani del Novecento, ha pubblicato i volumi: Antonio L. Verri. Il mondo dentro un libro (Lupo, 2013) e L’ultimo trovatore. Le opere letterarie di Carmelo Bene (Milella, 2014). Ha recentemente curato il carteggio fra Vittorio Sereni e Vittorio Bodini («Carissimo omonimo», Besa, 2016) e l’edizione completa di Tutte le poesie di Nicola G. De Donno (Milella, 2016).

È coordinatore del Centro di Ricerca PENS: Poesia Contemporanea e Nuove Scritture (www.centropens.eu) e collabora con la cattedra di Letteratura italiana contemporanea dell’Università del Salento.