Catalogo

♦ Luogo del sigillo 

 

 

Autore: Alfonso Guida

ISBN: 978-88-85535-00-8

Prezzo: 15 €

Collana: Il Drago Verde

Numero di pagine: 104

Data di pubblicazione: 7 Giugno 2017

 

 

 

 

Luogo del sigillo, libro cardine dell’esperienza poetica di Alfonso Guida, è una vera e propria discesa agli inferi, paragonabile a Il Battello ebbro di Rimbaud, per il temperamento poetico disperato eppure controllato, e alla collezione dei morti dell’Antologia di Spoon River, per la sequenza dei ritratti umanissimi e tragici delle persone conosciute nell’ospedale psichiatrico.

Luogo del sigillo si legge quasi come un romanzo, eppure è un compendio di poesia altissima.

 

 

 

♦ Il bicchiere vuoto

 

 

Autore: Lidia Fraccari

ISBN: 978-88-85535-01-5

Prezzo: 10 €

Collana: Il fiore del deserto

Numero di pagine: 48

Data pubblicazione: 29 Settembre 2017

 

 

 

 

 Il bicchiere vuoto, opera prima di Lidia Fraccari, è specchio rifrangente la costante ricerca del limite e del suo superamento. Una messa a nudo senza fronzoli, che passa da un linguaggio crudo, tagliente come ‘la lama di coltello’, come lo sguardo disincantato e fiero con cui l’autrice osserva il mondo.

Con questo poema d’esordio, la Fraccari, pur essendo assimilabile a certi filoni di poesia femina, dimostra di essere propriamente somigliante solo a se stessa: sta nel centro di una parola che appartiene soltanto a lei, senza eco di risulta, segnando in tal modo un primo passo saldo nel suo percorso poetico.

 

 

 

♦ Come una mezzaluna nel sole di maggio

   Ricognizione della poesia pugliese

  1975-1994

 

 

 

Autore: AA.VV.

ISBN: 978-88-85535-02-2

Prezzo: 17 €

Collana: Il fiore del deserto

 

 

 

 

 

 

 

Come una mezzaluna nel sole di maggio. Ricognizione della poesia pugliese 1975-1994 è volume antologico contenente i testi di diciotto poeti pugliesi nati tra il 1975 e il 1994, alcuni dei quali già consolidati a livello nazionale e altri ancora inediti, censiti per generazioni: Gianpaolo Altamura, Francesco Cagnetta, Attilio Cantore, Antonella Chionna, Giacomo Cucugliato, Michele de Virgilio, Andrea Donaera, Lidia Fraccari, Simone Giorgino, Angela Greco, Gianluca Maria Lacerenza, Gianpaolo G. Mastropasqua, Francesco Mola, Vito Russo, Carla Saracino, Vanni Schiavoni, Ilaria Seclì, Salvatore Tafuro.

.

Nell’immaginario collettivo, ma anche in qualche misura nella realtà effettiva delle cose, il poeta è notoriamente consacrato a una giovinezza prolungata, esente dalle ordinarie classificazioni, dalle categorie socio-demografiche, quasi un animale mitologico non trasmutativo, al punto da potersi consolidare ‘vecchio’ – e dunque con una sua rilevanza – solo post mortem.

Una mitografia che questo lavoro tenta in parte di scardinare e lo fa iniziando da un territorio circoscritto, la Puglia, particolarmente pregno di talento.